Il Giardino del Merlo a Dongo (CO): una meraviglia dimenticata dagli uomini, ma non da Dio – part 17

18) Leukè o “Il Giardino bianco”

IMG_3751

Riparato e tranquillo, senza quel senso di vertigine di alcuni strapiombi nel Giardino d’Estate. Alberi piegati dal vento, una seduta, il sole, l’azzurro del cielo, per stare un attimo soli con se stessi. Due soli colori (il bianco, il verde, l’acquamarina del lago); due sole essenze, dolci e riservate, come una dama in bianco: Osmanthus burkwoodii e Rosa ‘Blanc double de Coubert’ (1901).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: